Sogni e favole io fingo: gli inganni e i disinganni del teatro tra Settecento e Novecento

Front Cover
Rubbettino Editore, 2004 - Literary Criticism - 259 pages
0 Reviews
Il volume di Guido Nicastro raccoglie nella prima parte una serie di saggi su scrittori e opere del teatro musicale del Settecento, da Pietro Metastasio che con la sua poesia dą il titolo al libro, a Carlo Goldoni, autore non solo di commedie ma anche di numerosi melodrammi giocosi, da Calzabigi sino a Da Ponte e a Casti, i cui nomi restano in maniera indelebile associati a quelli dei maggiori musicisti del tempo, Gluck, Salieri, Paisiello e il sommo Mozart. Segue la lettura di alcuni libretti d'opera ottocenteschi (tra cui La Gioconada e Nerone di Arrigo Boito), mentre nella terza parte si discorre ancora di teatro musicale, ma soprattutto di opere e autori del teatro letterario tra Otto e Novecento.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
5
Section 2
8
Section 3
9
Section 4
13
Section 5
23
Section 6
41
Section 7
51
Section 8
83
Section 11
123
Section 12
135
Section 13
147
Section 14
157
Section 15
169
Section 16
187
Section 17
195
Section 18
219

Section 9
103
Section 10
111
Section 19
235
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information