La disciplina sanzionatoria dell'attività giornalistica: dalla responsabilità penale del direttore alla responsabilità da reato dell'ente

Front Cover
Giuffrè editore, 2012 - Language Arts & Disciplines - 218 pages
Il volume affronta la tematica della disciplina sanzionatoria dell'attività giornalistica focalizzando l'attenzione sulla responsabilità del direttore del giornale ex art. 57 c.p. per omesso controllo. In particolare, si procede ad una rilettura delle problematiche inerenti all'attività giornalistica verificando la compatibilità dell'art. 57 c.p. con il principio di personalità della responsabilità penale e, alla luce delle diverse questioni problematiche che ne derivano sul piano applicativo, ci si interroga sulla opportunità di abbandonare il ricorso a tale disciplina. Poiché l'esigenza di un controllo su quanto destinato alla pubblicazione sembra essere comunque necessario, l'autrice prospetta l'utilizzo di un sistema sanzionatorio alternativo che possa soddisfare tale esigenza garantendo, però, al tempo stesso - a differenza dei distorti risultati applicativi cui si perviene tramite l'applicazione dell'art. 57 c.p. - il rispetto dei princìpi fondamentali del diritto penale, scongiurando la configurabilità di una responsabilità di posizione del direttore, e rispettando al contempo la libertà di manifestazione del pensiero, tutelata dall'art. 21 Cost., di cui la libertà di stampa rappresenta uno dei profili maggiormente significativi e delicati.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information