Il buio oltre lo schermo: gli archetipi del cinema di paura

Front Cover
Zephyro Edizioni srl, 2005 - Psychology - 183 pages
0 Reviews
Il volume indaga il profondo legame tra psicoanalisi e cinema, mostrando come il cinema possa essere un mezzo fortemente rappresentativo delle paure e degli stati d'animo del singolo e della collettivitą e analizzando, da un punto di vista psicologico-psicoanalitico, ma anche da quello pił strettamente visivo, le motivazioni profonde dello scaturire del sentimento della paura e dell'orrore. Dopo aver preso in esame le principali figure nel cinema horror e aver esplorato i diversi aspetti che ne motivano l'enorme presa sul pubblico, il libro mostra la serietą con cui questa "moderna forma d'arte" riesca a farsi portavoce di uno dei sentimenti e degli stati d'animo pił complessi dell'essere umano: la paura.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Baldo Lami
9
La paura
15
rapporto tra cinema e psicoanalisi
21
dottor Jekyll e Mr Hyde
45
Frankenstein e Dracula
64
Dracula
74
Homo homini lupus
80
La paura del diverso
91
La vecchiaia come elemento perturbante
111
La paura della fine
131
La morte e il richiamo allinfinito
148
La paura nel cinema italiano
155
Intervista a Pupi Avati
163
Note
173
Indice dei film
181
Copyright

dallhandicap al serial killer
104

Common terms and phrases

Bibliographic information