Bollettino della Società sismologica italiana, Volume 8

Front Cover
1902
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 257 - ... amyotrophischen Lateralsklerose in besonderer Berücksichtigung der klinischen und pathologisch-anatomischen cerebralen Veränderungen sowie Beiträge zur Kenntnis der progressiven Paralyse.« Selbständige Werke oder neue, der Akademie bisher nicht zugekommene Periodica sind eingelangt: Agamemnone, G.: Contributo alla storia del magnetismo terrestre ed allo Studio della correlazione fra i terremoti e le perturbazioni magnetiche. Modena, 1903. 8°.
Page 265 - Sul magnetismo polare de' mattoni e l'altre terre cotte: Continuazione e propugnazione della Memoria sul magnetismo polare di palazzi ecc.
Page 189 - Avvertita dall'uomo in uno stato di quiete o da molte persone, annunciata dai giornali e da persone che non si occupano di sismologia e della quale sono valutate la durata e la direzione. 4o Notata dall' uomo in uno stato di attività; tremolio di soprammobili, di cristalli e di infissi, scricchiolio d'impalcature.
Page 192 - Su di un apparecchio per lo studio sperimentale delle onde meccaniche longitudinali nell'aria, nel suolo e nell'acqua ...... » 192 » Esiste una periodicità nei fenomeni sismici?
Page 254 - Influenza della diversa qualità e sensibilità degli strumenti sulla misura della velocità delle onde sismiche. Boll, della Soc. Sism. Ital. Voi. II, 1896, pag. 203. Il terremoto di Kishm (Golfo persico) della notte dal 10 ali
Page 268 - Ac.), we may assume that the earthquake is preceded by chemical, physical, or mechanical changes in the constitution of the materials where it originates. All that we are certain about is that with many earthquakes there have been enormous mechanical displacements of material sufficiently large to disturb the Pacific Ocean for a period of twenty-four hours. Other earthquakes from submarine centres which have not disturbed oceans, but have created equally large earth waves, indicate equally large...
Page 143 - coli' uno o coli' altro di questi metodi il principio del « sismogramma, ossia la fase dei tremiti preliminari, che « è la più istruttiva ed interessante, viene più o meno « completamente a perdersi ». Così il prof. A. Cancani nel principio...
Page 268 - ... disturbed oceans, but have created equally large earth waves, indicate equally large subterranean reliefs in strain and material readjustments. These large earthquakes, originating beneath the bottom of the steeper slopes of the earth's surface, suggest that at such places a secular flow in subterranean material may be in progress, accelerations in which result in violent shaking, which as it radiates is transformed into slow earth waves. Near to the scene of such subterranean changes, prior...
Page 4 - Tanto i soci nazionali che i corrispondenti riceveranno gratuitamente una copia del Bollettino. 11. È riservato al Direttore il decidere sulla convenienza della pubblicazione dei lavori inviati, bene inteso però che la responsabilità, per quanto in essi è contenuto, spetta ai singoli autori. 12. Qualora i mezzi della Società lo permettano, si potranno accettare lavori accompagnati da figure o da tavole. 13. Gli autori di Note originali, dell' estensione di almeno una pagina del Bollettino, riceveranno...
Page 134 - SABINA Lo studio particolareggiato di questo importante periodo sismico è stato pubblicato nella parte delle memorie di questo stesso Bollettino : A. Cancani, Sul periodo sismico iniziatosi il 24 aprile 1901 nel territorio di Palombara Sabina. Voi. VII, pag. 169. Pertanto qui si riportano, come al solito, tutte le relazioni pervenute all'Ufficio Centrale di Meteorologia e Geodinamica. •24. Prov. di ROMA. — Palombaro, Sabina. 16h20" terremoto ondulatorio-sussultorio, durato oltre 20' preceduto...

Bibliographic information