Annali urbani di Venezia dall'anno 810 al 12 maggio 1797

Front Cover
1841
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 627 - ... componimenti da teatro: tragedia, commedia di carattere e commedia piacevole improvvisa. Il diletto e l'ingegno sono figurati ne' due personaggi che trafugano le tre melarance. Le due donzelle, uscite dalle due tagliate da Truffaldino e morte di sete dinanzi a lui, significano la tragedia e la commedia di carattere, le quali, in que' teatri dove recita un buon Truffaldino, non possono avere nutrimento, né vita. La terza giovane, uscita dalla melarancia tagliata dal Tartaglia e da lui tenuta...
Page 619 - De molester les talens. De Goldoni les Critiques Combattent ses Partisans. On ne savait a quel titre On doit juger ses écrits; Dans ce procès on a pris La nature pour arbitre. Aux Critiques, aux Rivaux La nature a dit sans feinte: Tout auteur a ses défauts, Mais ce Goldoni m
Page 590 - è il più ricco monastero di Venezia, e vi sono sopra 100 madri tutte gentildonne. Vestono leggiadrissimamente, con abito bianco come alla franzese, il busto di bisso a piegoline, e le professe trina nera larga tre dita sulle costure di esso; velo piccolo cinge loro la fronte, sotto il quale escono i capelli arricciati, e lindamente accomodati, seno mezzo scoperto, e tutto insieme abito più da ninfe che da monache».
Page 366 - Principe di animo, e di costanza inestimabile , ma impetuoso, e di concetti smisurati, per i quali che non precipitasse, lo sostenne più la riverenza della Chiesa, la discordia dei Principi, e la condizione dei tempi, che la moderazione e la prudenza : degno certamente di somma gloria se fosse stato Principe secolare ; o se quella cura e intenzione, che ebbe...
Page 435 - Roma, d'Atliene, da Costantinopoli, et di tutta la Grecia, ha fabricato un luogo celebre et ripieno di bellezze antiche et singolari per quantità et qualità. Percioche vi si veggono in diverse stanze ch'entrano l'una nell'altra, figure intere et spezzate, torsi et teste in tanta abbondanza che nulla più, et tutte elette et di pregio. Oltre a ciò lo studio appartato delle medaglie d'oro, d'argento, et di rame, con altre cose di gioie, di marmi, et de bronzo, è rarissimo da vedere.
Page 159 - ... incominciò la qualità della predetta infermità a permutare in macchie nere o livide, le quali nelle braccia e per le cosce, e in ciascuna altra parte del corpo apparivano a molti, a cui grandi e rade ea 12 cui minute e spesse.
Page 627 - ... limitato nelle tragedie e commedie, e tuttavia si veggono talora personaggi passare da un paese ad un altro lontanissimi in un momento, senza ragione veruna; onde pare che l'Autore voglia significare che in si breve tempo non possono trovarsi da questo a quel luogo senza un mantice infernale che ne gli abbia dietro soffiati.
Page 627 - II secondo passo allegorico è il castello della maga Creonta, che tiene custodite le tre melarance. Questa è l'ignoranza grossa dei primi popoli, che teneva incarcerati e rinchiusi i tre generi di componimenti da teatro: tragedia, commedia di carattere e commedia piacevole improvvisa. Il diletto e l'ingegno sono figurati ne' due personaggi che trafugano le tre melarance. Le due donzelle, uscite dalle due tagliate da Truffaldino e morte di sete dinanzi a lui, significano la tragedia e la commedia...
Page 460 - Venetia, sopra i tetti delle case, alcuni edifici di legno quadri, in forma di logge scoperte, chiamate altane, dove, con molto artificio et assiduamente, tutte o la maggior parte delle donne di Venetia, si fanno biondi li capelli con diverse sorti di acque, o liscie fatte a questa requisitione et questo fanno sul colmo del gran calore del sole, sopportando molto per questo effetto.
Page 330 - Re li ha promesso a tempo novo, navilii 10 armati, come lui vora, e dali dato tutti i presonieri, da traditori in fuora, che vadano con lui, come lui a richiesto ; e ali dato danari, fazi bona ziera, fino a quel tempo, ed e con so mojer veniziana, e con so fioli a Bristo, el qual se chiama Zuam Calbot, e chiamasi el gran Armirante, e vienli fato grande honor ; era vestido de seda, e sti Inglexi li vano driedi a modo pazi ; e pur ne volese tanti quanti n'avrebbe con lui, et etiam molti de nostri furfanti....

Bibliographic information