Archivio glottologico italiano, Volume 11

Front Cover
Graziadio Isaia Ascoli, Carlo Salvioni
Casa Editrice Felice Le Monnier, 1890 - Italian language
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page vii - Ascoli dirá, dos años después, en el prefacio de su Archivio Glottologico Italiano, XI, 1890, pág. XI: «Nessuno, di qua dall'Alpi, ha fatto la parte della mosca illusa, che presumeva di tirare l'aratro. Ma è pur vero, che le innovazioni, alie quali di qua dall'Alpi siam riusciti, importavano un rimutamento del metodo».
Page x - I sostenitori dell'importanza dei motivi etnologici, ch'eran poche persone al primo apparire dell' Archivio glottologico, oggi si avviano a formar legione ». Non è facile indovinare il motivo di questo lungo silenzio.
Page 342 - Una qualche maggiore e più spéciale attinenza mostra. com'é naturale, col dialetto della valle del Guil o del Queyras, con cui la regione valdese direttamente comunica per via di parecchi valichi.
Page 335 - Examen de quelques observations sur l'idiome et les manuscrits Vaudois. Pinerolo, 1883.
Page iii - Flechia l'anno settantesimottavo della sua vita intemerata e operosa, i compagni di lavoro iniziano sotto gli auspici del venerato suo nome la seconda decina dei volumi dell'Archivio.
Page 91 - O payre yo pe'|i»fy al cel e denant tu e ia non soy dcgne esser apella lo teo fllh fay a mi enayma a vn de li teo mercenar . E leuant uenc al seo payre . E cum el...
Page 335 - ... occorrenti ad ogni pagina e quasi in ogni linea, •viene ella ad essere nel suo complesso un prodotto artificíale o, in altri termini, 'una lingua di convenzione'.
Page 307 - I argent e de peyras preciosas , e de margaritas e de bis e de polpra e de sea...
Page 336 - Valli' come lingua letteraria ed officiale della congregazione valdese, anzi come una lingua, io pensu.
Page 331 - Raynouard * e com' e ora evidente per tutti, la provenzale; che in parte fin dal principio e in parte di poi, in età più o meno recente, si venne qua e là modificando, perchó, non tanto naturalmente quanto per opera degli scrittori, ando soggetta all...

Bibliographic information