Raccolta generale delle iscrizione pagane e cristiane esistite ed esistenti nel Pantheon di Roma: preceduta da breve ma compiuta storia di esso edificio condotta fino a' nostri tempi abbellita di varie incisioni in legno e zincotipia

Front Cover
Tip. Petrignani, 1895 - 562 pages
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Popular passages

Page 497 - Nulli ergo omnino hominum liceat hanc paginam nostrae commendationis, hortationis, requisitionis, donationis, concessionis, assignationis, constitutionis, deputationis, decreti, mandati, inhibitionis et voluntatis infringere, vel ei ausu temerario contraire. Si quis autem hoc attentare praesumpserit, indignationem Omnipotentis Dei ac Beatorum Petri et Pauli Apostolorum ejus se noverit incursurum.
Page 523 - Udito il Consiglio dei Ministri; Sulla proposta del Nostro Guardasigilli Ministro Segretario di Stato per gli affari di Grazia e Giustizia e dei Culti; Abbiamo decretato e decretiamo : Art.
Page 495 - Quibus omnibus, etiamsi, pro illorum sufficienti derogatione, de illis eorumque totis tenoribus, specialis, specifica, expressa et individua ac de verbo ad verbum, non autem per clausulas generales idem importantes, mentio seu quaevis alia expressio habenda aut aliqua alia exquisita forma ad hoc servanda foret...
Page 488 - Agathae, a primis veaperis usque ad occasum soiis diei ejusmodi, singulis annis devote visitaverint et ibi pro Christianorum Principum concordia, haeresum extirpatione, ac Sanctae Matris Ecclesiae exaltatione, pias ad Deum preces effuderint, plenariam omnium peccatorum suorum indulgentiam et remissionem misericorditer in Domino concedimus, praecedentibus ad decennium tantum valituris.
Page 333 - E s' ella d' elefanti e di balene Non si pente, chi guarda sottilmente, Più giusta e più discreta la ne tiene : Ché dove l' argomento della mente S' aggiunge al mal volere ed alla possa, Nessun riparo vi può far la gente. La faccia sua mi parea lunga e grossa, Come la pina di san Pietro a Roma ; Ed a sua proporzione eran l' altr
Page 84 - Pantheon presenta il fenomeno singolarissimo di essere l'edifizio antico il più intatto, ed al tempo stesso, di rimanere inesplicabile sotto parecchi punti di vista, che concernono tanto la massa quanto i particolari. Chi può determinare, per esempio, quale sia la relazione cronologica ed architettonica che lega o dislega il portico al corpo rotondo, ed il corpo rotondo alle torme?
Page 382 - IMP. CAES. L. SEPTIMIVS. SEVERVS. PIVS. PERTINAX. ARABICVS. ADIABENICVS. PARTHICVS. MAXIMVS. PONTIF. MAX. TRIB. POTEST. X. IMP. XI. COS. III. PP PROCOS. ET. 2.
Page 381 - Cicerone, non sapendo come risolverla, gli suggerì il mezzo termine di metterlo abbreviato TERT. Molti anni dopo essendo caduta la scena ove era altra iscrizione, questa vi fu rimessa non più in lettere, ma in numeri III, come seguita a dire Aulo Gellio. Varrone pure interpellato adduceva per il tertium l'autorità di Ennio, e Aulo Gellio a sua dil'esa porta anche quella di M.

Bibliographic information