La schizofrenia

Front Cover
P. Pancheri
Elsevier srl, 2007 - Medical - 532 pages
Questo volume approfondisce e sviluppa sul piano clinico l'approccio dimensionale della sintomatologia schizofrenica e fornisce a tutta la trattazione un principio organizzatore basato sui dati della ricerca nella patofisiologia cerebrale della schizofrenia, considerata non pił come un "disturbo" ma come una "malattia". I dati empirici oggi a supporto di questo approccio hanno portato gli autori a considerare alterazioni morfologiche, compromissione funzionale e fisiopatologia cellulare e molecolare i protagonisti di un modello interpretativo globale basato sulle alterazioni, di "hardware" e di "software" delle strutture cerebrali. Gli autori, nella stesura di questo trattato, hanno privilegiato i dati rispetto alla loro interpretazione, la cllnica rispetto alla teoria e la sintesi espositiva rispetto alla ridondanza formale. Tutti gli aspetti della schizofrenia sono trattati come problemi aperti e non come conoscenze stabilmente acquisite e questo tipo di approccio ha interessato non solo la patofisiologia cerebrale, ma anche aspetti clinici rilevanti, come i confini e i criteri diagnostici, il decorso e gli esiti, i disturbi dello spettro e soprattutto le terapie.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Influenza dei trattamenti
184
Bibliografia
196
ALTERAZIONI MORFOLOGICHE
235
FISIOPATOLOGIA
259
FISIOPATOLOGIA CELLULARE
289
CONTRIBUTO DELLA PSICOFISIOLOGIA
345
FARMACOTERAPIA
373
RIABILITAZIONE PSICOSOCIALE
415
ANTIPSICOTICI IN
455
Indice analitico
527
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information