Dizionario geografico, fisico, storico della Toscana: contenente la descrizione di tutti i luoghi del granducato, ducato di Lucca, Garfagnana e Lunigiana, Volume 5

Front Cover
Presso l'autore e editore, 1843 - Tuscany (Italy)
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 333 - Chiesa, la discordia dei principi e la condizione dei tempi che la moderazione e la prudenza : degno certamente di somma gloria se fosse stato principe secolare ; o se quella cura e intenzione che ebbe ad esaltare...
Page 374 - ScriveTiraboschi,che dopo Firenze non •vi ebbe città della Toscana, chein numero e in fama di letterarie adunanze si potesse paragonare a Siena. La più antica di tutte è quella de' Rozzi, cui successe l'accademia degl'I ntronali, lai.™ nata nel principio del secolo XV, la 2.
Page 320 - A tal modo Firenze perdette centomila abitanti, altrettanti Venezia, Pisa, sette ogni dieci, Siena ottantamila in quattro mesi, se si credesse a un cronista, il quale soggiunge che "morivano uomini e donne quasi di subito; ed io Angelo di Tura sotterrai i miei figliuoli in una fossa con le mie mani, ed il simile fecero molti altri...
Page 312 - Firenze prima s' avvidono del tradimento , non ne rimasono che trentasei uomini di nome di cavallate tra morti e presi . Ma la grande mortalità e presura fu del popolo di Firenze a pie , e di Lucchesi ,'e...
Page 224 - E se a voi desse il cuore di vincere con forza e con ingegno questa terra, l'onore sarebbe vostro, e oltre alla paga doppia e mese compiuto, a catuno daremmo grandi doni. — I conestabili ei giovani baccellieri d'arnie, mentre il...
Page 245 - ve '1 vocabol suo diventa vano, Arriva" io forato nella gola, Fuggendo a piedi e sanguinando '1 piano. Quivi perdei la vista; e la parola Nel nome di Maria finì; e quivi Caddi, e rimase la mia carne sola...
Page 76 - A tale oggetto tu costruito sopra l'ultimo piano della fabbrica il canale che porta l'acqua fino ad un punto estremo, dove fra due muri che la rinchiudono e le sovrastano gira la più gran ruota idraulica i he, per quanto sappiamo, si trovi in Europa.
Page 75 - ... dal servigio che quelle acque meno furibonde sogliono prestare nella loro pendenza alle mulina, alle cartiere, alle ferriere, ed al grandioso edifizio inalzato di corto sul torr. Limettre per i panni feltri. Gio. e CosimoCini tengono in San-Marcello lutto ciò che riguarda l' amministrazione della fabbrica ili-Ila carta, e di quella de' panni feltri, non meno che i magazzini di generi necessari per lali manifallure.
Page 267 - Semah furono parimente i primi che con instancabile zelo riunirono la prima e sola società che intraprendesse lavori di ricerca nei terreni Salvatori e Vannucci. A loro (ai fratelli Semah) si deve la vera scoperta materiale ài questa miniera".
Page 279 - Sestine un piccolo castelletto lungo un fiumicello chiamato la Foglia; ha dinanzi una piazza, dove si fa il mercato, con un borgo pieno di case e di botteghe, le quali avevano a pena fornito di sgomberare. Nella terra s'entra per un ponte, il quale è dinanzi alla porta; alla quale giunto messer Piero senz'altr'arme che la spada sola, e col coietto sfibbiato sulla camicia, chiese d

Bibliographic information