Somma della storia di Sicilia, Volume 361

Copertina anteriore
Dalla Stamperia Giuseppe Meli, 1850 - 475 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 133 - In brevi tratti egregiamente 1' espone. « Tutta quasi la « Terra di Lavoro dichiarata in favore del papa; « assai città della Puglia pronte ad aprirgli le « porte; molti baroni volti già a quella fazione; « molte città di Sicilia ribellate per opera del « cardinale Ottaviano, di Pietro Buffo e di Ric...
Pagina 289 - ... né frode nelle misure, nei pesi, e in altri oggetti di civil commercio: fissò ancora la forma della elezione di quelli, avendo disposto, che dovea precedere un consiglio locale e pubblico, e poi degli eletti se ne dovea dar notizia per lettera sottoscritta e suggellata da coloro , che...
Pagina 83 - Ne' tempi andati le principali città della isola erano capitali di piccoli stati indipendenti, spesso nemici e sempre rivali; la loro emulazione esaltava lo spirito pubblico e dava luogo a grandi azioni; ma la...
Pagina ii - ... quella pugnata alle gole delle Termopili da Leonida coi 300 Spartani ; la morte di quei magnanimi fece vincere ai Greci la giornata di Salamina. Diodoro parlando di questa coincidenza di tempo dice (lib. XI n. 11) •< quasi un qualche dio avesse, a ragion veduta...
Pagina 11 - Corinto : e vuole in oltre che « perpetuamente venga onorato con gare musicati li, equestri e ginnicbe , per avere egli abbattuti " i tiranni, debellati i barbari , ripopolate le più « grandi di quelle città, ch'erano state devastale, « e stabilite ottime leggi ai Siciliani.
Pagina 288 - Heinricus predict! filii nostri et heredes eorum ratum et firmum habeant quicquid idem Manfredus super hoc duxerit faciendum. — Item volumus et mandamus quod nullus de proditoribus regni in aliquo tempore reverti audeat in regnum...
Pagina 47 - Ir sue oppressioni eran cagione di frequenti rivolte, ed ogni rivolta traeva seco nuove e più crudeli oppressioni; talmentechè la Francia, la Scozia, l'Irlanda furono allora piene di profughi inglesi, quale accecato, qualmozzo-lc mani, qual tronco i piedi, e tutti miserrimi.

Informazioni bibliografiche