Dell' architettura di M. Vitruvio Pollione, Volume 1

Copertina anteriore
C. Baduel, 1802
1 Recensione
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 116 - , egli dice ", « ha composto il corpo dell'uomo in maniera che le proporzioni delle membra corrispondano al tutto, hanno con ragione stabilito gli antichi che anche nelle opere perfette ciascun membro avesse corrispondenza di misura con l'opera intera...
Pagina 40 - Troja , o come altri scrissero r da Elfia di Rodi , fu situata in luogo tale , che gli a-bitanti soffrendo continuamente gravi infermità, ricorsero finalmente da Marco Ostìlio , da cui in.
Pagina 114 - Ella nasce dalla proporzione , la quale in greco si dice analogia . La proporzione è una corrispondenza a parte per parte de' membri , e nel tutto insieme in qualunque siasi opera , dalla quale corrisiondenza dipende il rapporto delle simmetrie.
Pagina 118 - ... osservarono, che il cubito si compone di sei palmi, per conseguenza di ventiquattro dita. « Pare ancora, che da questo sia venuto, che le città greche dividono la dramma in sei parti a similitudine del cubito, che si compone di sei palmi: imperocché stabilirono esse nella dramma sei parti uguali formate di pezzi di rame coniati, come sono gli assi, e gli chiamano oboli; ed a similitudine delle ventiquattro dita, divisero ogni obolo in quattro quartucci, da alcuni detti dicalca, tricalca da...
Pagina 115 - E nella medesima faccia un terzo è dal mento alle narici ; un terzo dalle narici al mezzo delle ciglia ; ed un terzo ancora di la sino alle radici de' capelli, dove comincia la fronte.
Pagina 56 - XII. ed uso pubblico della città, de' sagri templi, del foro , e degli altri luoghi pubblici . Se la città sarà presso al mare , il suolo per situarvi il foro si sceglierà vicino al porto l ma se sarà dentro terra , sarà nel mezzo della città...
Pagina 166 - ... a quella foggia , che si fanno ora i triglifi, e le dipinsero con cera turchina; (i) cosicche i tagli de' travi coperti non offendessero la vista.
Pagina 83 - ... intemperie dell' aria , e nemmeno il fuoco . Si pu*ò questo spezialmente argomentare da que...
Pagina 288 - ... maggior parte dell'Edificio, e per alleggerire il peso di essi gravitanti sulle sottoposte volte inclinate ver 1...
Pagina 56 - D.ii tutelari della città , o di Giove , o di Giunone , o di Minerva , dee scegliersi il luogo più eminente , dal quale si scuo— pra la maggior parte delle mura . A Mercurio nel foro , oppure , come anche a Iside , e Serapide , nel!

Informazioni bibliografiche