Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da S. Pietro sino ai nostri giorni ...

Front Cover
Tipografica Emiliana, 1847 - Church history
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 240 - ... saggio di quelle glorie pure ed intemerate, che non turbano i sonni del possessore , e non son detestate, né maledette da nessuno? Di quelle glorie, che rinfrancando gli spiriti degli scorati e ridestando in essi la ragionevole fiducia delle proprie forze, possono sollevarli al riacquisto dei beni smarriti e insegnar loro il modo di ricuperarli? Volgetevi alla religione, la quale ve ne porgerà i mezzi. Siede presso il Campidoglio un uomo canuto e venerando, che ha sudditi spontanei ed ossequenti...
Page 100 - Tuus ergo et ipse, tuo forsitan nutu, etsi non tua manu, evaginandus. Alioquin, si nullo modo ad te pertineret et is, dicentibus Apostolis: 'Ecce gladii duo hic' non respondisset Dominus 'Satis est
Page 240 - Mentre i superbi potentati di Europa consumano le loro cure, e spendono sovente un tesoro di sudori e di sangue infinito per provvedere a volgari interessi o soddisfare a grette ambizioni , acquistando al loro dominio una nuova striscia di terra , la Propaganda abbraccia colle vaste e animose sue speranze tutto il genere umano, e stende i suoi benefici influssi sino ai termini più lontani del mondo. Ella spedisce a tal effetto i suoi miti conquistatori, non ad uccidere, ma a...
Page 241 - Le missioni cattoliche convengono e addimesticarono la Spagna, la Francia , l'Inghilterra, la Scandinavia , la Germania , l'Ungheria , la Boemia, la Polonia, e vi seminarono quella gentilezza, che ora fruttifica e si spande sul resto del globo ; il che basta per rispondere a coloro , che le giudicano inutili, o mettono i conquistatori ei missionari nella medesima schiera. Ma a che giovano le imprese guerresche e mercantili, non aiutate, né temperate dalle credenze ideali?
Page 240 - Propaganda, di cui non v'ha alcun esempio antico né moderno, e che destò la meraviglia e l'invidia del più illustre conquistatore, che sia vissuto da molti secoli ; ma lo scopo di essa risiede nel conquistar gli spiriti al vero, e alla virtù i cuori, abilitandoli coll' innocenza a godere in terra una felicità virtuosa ea fruire in cielo i gaudii della vera patria (16). Mentre i superbi potentati di Europa consumano le loro cure, e spendono sovente un tesoro di sudori e di sangue...
Page 326 - Storia dell'augusta badia di S. Silvestro di Nonantola aggiuntovi il codice diplomatico della medesima illustrato con note.
Page 241 - Chi può dubitar che i miracoli delle antiche missioni non si rinnoverebbero , quando si rimettesse in piedi, e largamente e sapientemente si ordinasse questo mezzo potente di civiltà, e il concorso dei principi e dei popoli secondasse il pacifico zelo della Chiesa?
Page 240 - Italiani , gustare anche al dì d' oggi fra le vostre miserie un saggio di quelle glorie pure ed intemerate, che non turbano i sonni del possessore , e non son detestate, né maledette da nessuno? Di quelle glorie, che rinfrancando gli spiriti degli scorati e ridestando in essi la ragionevole fiducia delle proprie forze, possono sollevarli al riacquisto dei beni smarriti e insegnar loro il modo di ricuperarli? Volgetevi alla religione, la quale ve ne porgerà i mezzi. Siede presso il Campidoglio...
Page 241 - V istituto che sia più degno della considerazione del filosofo, dell'amore e dell'ammirazione di chi anela a diffondere la civiltà, e ha un animo benevolo per la famiglia universale de
Page 240 - Ella spedisce a tal effetto i suoi miti conquistatori, non ad uccidere, ma a convertire ed a mansuefare , e , se occorre , a morir perdonando ; e questi uomini poveri ed umili, aventi per insegna una croce e per sole armi la fede e la persuasione congiunte ad una carità eroica...

Bibliographic information