Archivio per lo studio delle tradizioni popolari, Volume 5

Front Cover
Giuseppe Pitrè, Salvatore Salomone-Marino
L. P. Lauriel, 1886 - Folklore
Includes sections "Rivista bibliografica" and "Bullettino bibliografico."
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 491 - Felsinea, overo le Saturnali Vindicie del Parlar Bolognese, e Lombardo, dove le origini erudite di molte voci, e forme di dire di lui proprie si svelano da ben fondate ragioni, ed autorità valevoli approvate. E conchiudesi, che quell'istesso Idioma non deve posporsi a qualunque altro d'Italia più celebrato.
Page 339 - Detti e Parole della nostra lingua, fatta da M. Gio. Maria Cecchi a un forestiero che ne mandò a chiedere l'esplicazione.
Page 559 - Fantasima, fantasima, che di notte vai, a coda ritta ci venisti, a coda ritta te n'andrai...
Page 438 - L'una vegghiava a studio della culla, E consolando usava l'idioma Che pria li padri e le madri trastulla; L'altra, traendo alla rocca la chioma, Favoleggiava con la sua famiglia De' Troiani, di Fiesole e di Roma.
Page 493 - MUELLER, dopo la di lui morte terminata e pubblicata da OLB WOLFF dottore e professore, Lipsia, Fleischer, 1829.
Page 330 - RISTRETTO di sentenze cristiane e documenti utili ad ognuno, fatto in versi distici con loro espressione in lingua Siciliana.
Page 328 - Le massime di Q. Grazio Fiacco raccolte e confrontate con quelle della maggior parte dei Classici greci, latini ed italiani coi rispettivi cenni biografici da GUGLIELMO CAPOZZO, p. II a . Palermo, tip.
Page 580 - Corusco e fumido Come i vulcani, I monti supera, Divora i piani; Sorvola i baratri; Poi si nasconde Per antri incogniti, Per vie profonde; Ed esce; e indomito Di lido in lido Come di turbine Manda il suo grido, Come di turbine L'alito spande: Ei passa, o popoli, Satana il grande. Passa benefico Di loco in loco Su l'infrenabile Carro del foco. Salute, o Satana, O ribellione, O forza vindice De la ragione! Sacri a te salgano Gl'incensi ei vóti Hai vinto il Geova De i sacerdoti.
Page 464 - Tradizioni popolari e leggende di un Comune medioevale e del suo contado. Siena e l'antico contado senese, Firenze, 1886 (rist. anast., Bologna, 1996), pp. 543 La possibilità che nella zona dove oggi si trova Siena sia avvenuta, ab antiquo, una 'fusione
Page 306 - ... ad friguras, ad capitis dolorem, ad oculum pullinum, ad inpediginem, 55 ad ignem sacrum, ad morsum scurpionis, ad pullicinos. ad restringendas nares , qui sanguine fluunt , de ipso sanguine in fronte ponunt. nam quicumque ad friguras non solum incantat, sed etiam scribit, qui angelorum uel Salamonis aut characteres suspendit, aut lingua serpentes ad collum hominis suspen- 60 dit, aut aliquid paruum cum incantatione bibit, non christianus, sed paganus est.

Bibliographic information