Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da S. Pietro sino ai nostri giorni ...

Front Cover
Tipografia Emiliana, 1847 - Biography
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 122 - Che i bajocchi, mezzi bajocchi, e quattrini siano in rame. In tal modo la nuova moneta sarà tutta decimale, ed escluderà le frazioni tanto incomode nei calcoli. 8° Che finalmente quanto alla forma, ritenuto l'uso già adottato di coniare colla così detta virola solcata, ed in principio di restringere la superficie, si adotti per massima che nelle nuove monete sia espresso il loro valore: e che quindi le monete contengano nel diritto l'effigie del Sovrano fino al quinto di scudo inclusivamente,...
Page 121 - XVI sul sistema monetario, sulla coniazione delle nuove monete, e sulla tariffa generale delle monete che 1 1 auno corso legale nello stato Pontificio, il quai Chirografo venne pubblicato 1¡ 10 Gennaio 1835. « Le monete saranno formate, tanto per l' oro che per « l' argento, di nove decimi di flno, ed un decimo di lega.
Page 267 - Il monte di pietà, o casa di prestito dipenderà da ima commissione da organizzarsi mediante un particolare regolamento del sovrano , nel quale si determinerà la parte che spetta alla magistratura ed al consiglio.
Page 164 - Venere, nell' area del tempio eresse la chiesa di S. Giovanni Battista, che fu il principio della celebre basilica cassinese, come la torre, che vi edificò per abitazione dei monaci, per guardarli dalle scorrerie dei barbari, fu il cominciamento del. celebre cenobio. Questo monastero ha servito di ritiro a molti pontefici, principi e sovrani , e specialmente a S. Gregorio ea Cassiodoro; ed ha una ricchissima...
Page 8 - Vicende della Chiesa cattolica di amendue i riti nella Polonia e nella Russia da Caterina II sino ai nostri dì.
Page 299 - Spira, ea lui si dovette che finalmente si accettasse il disegno di radunare il concilio generale. Per tanti e sì gran meriti colla chiesa romano, Paolo III ni 3 i maggio i 542 lo creo cardinale prete del titolo di s.
Page 115 - Io quale per tuttala via veniva gettando denari, e spargendo pecunia a modo imperiale. Liello Migliaro fu suo nome; di là e di qua avea due persone, le quali sosteneano le sacca de la moneta: poi questi seguitava...
Page 307 - Cristo, per lo quale ora abbiam ricevuta la riconciliazione. 12 Perciò, siccome per un uomo il peccato è entrato nel mondo, e per lo peccato la morte ; ed in questo modo la morte è trapassata in tutti gli uomini, per esso uomo nel quale tutti han peccato; così è egli in questo. 13...
Page 95 - ... nei loro ruvidi ornamenti quando possano averlo manca l' oro e l' argento , lo stesso de'primi uomini è da dire. In tutta l'America prima del suo scoprimento, quantunque niun uso di moneta vi fosse , erano l'oro e l'argento sopra ogni altra materia stimati e come cosa sacra e divina venerati. Nè in altro che nel culto delle loro divinità e nell'ornato del principe e de'signori adoperavansi. Da due antichissimi libri che ci restano , il Pentateuco ed i Poemi d'Omero, si comprende che la stessa...
Page 254 - Trento opinarono nello stesso modo a favore da' monti di pietà, poichè decisero. i .° Che il prestito fosse di una somma tale che non potesse diminuire i fondi che dovevano riprodurlo, e sopra tutto che non se ne facesse alcuno ai ricchi signori e stranieri. 2.° Che i prestiti non si prolungassero oltre un certo tempo di un anno o meno ancora.

Bibliographic information