Cristologia primitiva: dalla teofania del SinÓi all'Io sono giovanneo

Front Cover
EDB, 2004 - Bibles - 248 pages
0 Reviews
Il Vangelo di Giovanni crea un rapporto diretto tra l'identitÓ di Ges¨ e l'"Io Sono" della tradizione sinaitica. Nella presentazione del Dio di Israele, Giovanni coglie una certa qual pluralitÓ, ed Ŕ partendo da questo elemento che si pu˛ delineare l'humus culturale e di fede in cui Ŕ sorta la cristologia giovannea. Gli autori collegano la documentazione giovannea ai dialoghi tra Dio e MosŔ e sottolineano che questi dialoghi costituiscono una struttura portante al fine di rivelare una pluralitÓ di soggetti divini e di definire l'identitÓ di Ges¨ di Nazareth in riferimento al Dio che apparve a MosŔ sul SinÓi. Una identificazione su cui si gioc˛ lo scontro decisivo non solo con la sinagoga, ma anche all'interno della comunitÓ giovannea.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
5
Section 2
9
Section 3
53
Copyright

10 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information