Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da S. Pietro sino ai nostri giorni ...

Front Cover
Tipografia Emiliana, 1846 - Biography
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 220 - Romani nel trattato famoso dell' anno 247 conchiuso co' Cartaginesi compresero ancora come si vide di sopra il comune de' LaUrentini, nel quale iute«ero comprendere ancora quello de' Lavignati. Laurento pochi anni dopo insorse insieme cogli altri popoli latini in favore de' Tarquinii contro Roma, e Dionisio enumerando tutti i comuni, che presero parte in quella guerra sociale, nomina separatamente i Laurentini , i Lanuvini , ed i Laviniati. Finita quella guerra colla pugna presso il lago Regillo...
Page 28 - Subterránea: in quibus labyrinthus sub terra, et in eo emortua, a sexcentis annis, divorum atque heroum Graeco-Ruthenorurn, et nee dum corrupta, corpora, ex nomine atque ad oculum, e Пхтбр1х,ы Slavonico dotegit.
Page 53 - Le memorie ritrovate nel territorio della prima e seconda città di Labico, ei loro giusti siti.
Page 43 - Vicende della Chiesa Cattolica di ambedue i riti nella Polonia e nella Russia da Caterina II sino a nostri di, Libri V preceduti da un rapido cenno sull'origine e sulle relazioni della Chiesa Russa con la S.
Page 94 - Strumento di legno di lunghezza intorno a cinque braccia, con ferro in punta e impugnatura da pie, col quale i cavalieri in battaglia feriscono.
Page 173 - A notaries ecclesia, sicut cernitis, excipiuntur quae dicimus, excipiuntur quae dicitis; et meus sermo, et vestrae acclamationes in terram non cadunt.
Page 235 - Ellanico da Lesbo per testimonianza di Dionisio LI e. XXII. E primieramente edificarono Antemne, Tellene, Ficulea e Tibur, o per meglio dire cinsero di mura queste borgate già abitate dai Siculi, e quindi Laurento sulla spiaggia del mare tirreno. Fralle tradizioni, che correvano su questo popolo , quella adottata da Dionisio lib.
Page 220 - La prossimità di Lavinio , la vicinanza di Ostia a poco a poco ne diradarono la popolazione talmente, ' che nell'anno 565 di Roma, i Laurentini furono dimenticati nella distribuzione della carne, che si faceva nelle ferie latine , dicendo Livio , che a questa omissione vennero attribuiti i prodigii, che in quell'anno avvennero, e che fatte le espiazioni...
Page 297 - Strumento di legno sul quale si sostiene e si solleva il libro in leggendo, cantando ec. LÈGHERM, LÈGHREM = Lagrime. PERGHÈR UN CÓN ÈL LÈGHERM Aj
Page 221 - ... volgare coprivano la spiaggia, servendo di diporto nella stagione invernale , e di primavera. Esaminando queste vestigia a parte, a parte, riconobbi, che l' edificio più centrale, che si direbbe una gran sala, è il solo che offra una costruzione originale del secolo primo della era volgare, di opera laterizia analoga a quella neroniana del Palatino: il resto si compone di diversi ambienti di costruzione del tempo degli Antonini, travisati da mutilamènti e fabbriche posteriori, moderne. Dopo...

Bibliographic information