Geografia e storia militare dell'Italia

Front Cover
1851
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 627 - Poscia ch'io ebbi rotta la persona Di due punte mortali, io mi rendei Piangendo a Quei che volentier perdona. Orribil furon li peccati miei ; Ma la bontà infinita ha si gran braccia Che 'prende ciò che si rivolve a lei. Se '1 pastor di Cosenza, ch'alia caccia .Di me fu messo per Clemente, allora Avesse in Dio ben letta questa faccia, L'ossa del corpo mio sarieno ancora In co' del ponte presso a Benevento, Sotto la guardia della grave mora.
Page 688 - quali, in persona della Notte, rispose Michelagnolo così : Grato mi è il sonno , e più l'esser di sasso, Mentre che il danno e la vergogna dura , Non veder, non sentir, m' è gran ventura : Però non mi destar ; deh parla basso.
Page 715 - ... sudditi avaramente e superbamente, marcirsi nello ocio, dare i gradi della milizia per grazia, disprezzare se alcuno avesse loro dimostro alcuna lodevole via, volere che le parole loro fussero responsi di oraculi; né si accorgevano i meschini che si preparavano ad essere preda di qualunque gli assaltava.
Page 626 - Dell' onor di Cicilia e d' Aragona , E dichi a lei il ver, s' altro si dice. Poscia ch' i' ebbi rotta la persona Di due punte mortali, io mi rendei Piangendo a quei che volentier perdona. Orribil furon li peccati miei ; Ma la bontà infinita ha sì gran braccia, Che prende ciò che si rivolve a lei.
Page 715 - ... detti e nelle parole arguzia e prontezza, sapere tessere una fraude, ornarsi di gemme e d'oro, dormire e mangiare con maggiore splendore che gli altri, tenere assai lascivie intorno, governarsi co...
Page 715 - ... che anticamente volevano tenere lo stato, facevano e facevano fare tutte quelle cose che da me si sono ragionate, e che il loro studio era preparare il corpo a' disagi e lo animo a non temere i pericoli.
Page 654 - Le mercenarie ed ausiliari sono inutili e pericolose : e se uno tiene lo stato suo fondato in su l'armi mercenarie, non starà mai fermo né sicuro ; perché le sono disunite, ambiziose e senza disciplina, infedeli, gagliarde tra gli amici, tra...
Page 654 - Vogliono bene essere tua soldati mentre che tu non fai guerra; ma come la guerra viene, o fuggirsi o andarsene. La qual cosa...
Page 655 - ... principi, ne hanno patito la pena ancora loro ("). Io voglio dimostrare meglio la infelicità di queste arme. E capitani mercenarii, o e' sono uomini nelle armi eccellenti, o no: se sono, non te ne puoi fidare, perché sempre aspireranno alla grandezza propria, o con lo opprimere te che li se...
Page 715 - Né crediate mai che si renda riputazione alle armi italiane, se non per quella via che io ho dimostra e mediante coloro che tengono stati grossi in Italia; perché questa forma si può imprimere negli uomini semplici, rozzi e propri, non ne' maligni, male custoditi e forestieri.

Bibliographic information