1861: i pittori del Risorgimento

Front Cover
Fernando Mazzocca, Carlo Sisi, Anna Villari
Skira, 2010 - Art - 182 pages
0 Reviews
Reviews aren't verified, but Google checks for and removes fake content when it's identified
I due anni, dal 1859 al 1861, in cui l'Italia, divisa per secoli, Ŕ diventata una nazione, sono stati memorabili anche per la storia dell'arte, in particolare per la pittura, chiamata a testimoniare questa straordinaria vicenda. Artisti come Giovanni Fattori, il pittore soldato Gerolamo Induno, Federico Faruffini, Eleuterio Pagliano, Michele Cammarano s'impegnarono a narrare la dinamica e lo spirito delle celebri battaglie della Seconda guerra di indipendenza ma anche a rendere la passione che anim˛ Garibaldi e le sue leggendarie Camicie rosse, trovando toni e forza espressiva originali e innovativi, in opere, prive di ogni retorica celebrativa, dove i veri protagonisti sono gli umili soldati, spesso travolti dalla storia. ╚ ancora la vita del popolo a risaltare nei dipinti, in cui i macchiaioli Fattori, Silvestro Lega, Odoardo Borrani, ma anche i romantici lombardi Francesco Hayez, Domenico e Gerolamo Induno, o il siciliano Giuseppe Sciuti, hanno saputo rappresentare i riflessi di quegli eventi storici all'interno delle mura domestiche componendo l'altro volto del Risorgimento, quello intimo e privato, in capolavori unici per intensitÓ emotiva o drammatico pathos. Il volume Ŕ il catalogo della mostra di Roma (Scuderie del Quirinale, 7 ottobre 2010 - 15 gennaio 2011).

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information